Automobilismo: tragedia in F4, pilota 17enne perde entrambe le gambe

Published by: 0

Domenica 16 aprile, durante la gare di Formula 4 britannica sul circuito di Donnington Park, il mondo del motorsport ha vissuto momenti di vera drammaticità.

Il britannico Billy Monger, giovanissimo pilota di soli diciassette anni, ha subito un gravissimo incidente a bordo della sua JHR Developments, andandosi a schiantare violentemente su un tratto rettilineo contro un’auto ferma in traiettoria. L’impatto è stato devastante, infatti Billy Monger non ha avuto possibilità di reazione in quanto seguiva in scia le vetture che lo precedevano le quali hanno schivato all’ultimo la vettura ferma di Patrik Pasma. Purtroppo il giovane pilota britannico non è riuscito ad evitare l’impatto e l’anteriore della sua monoposto si è disintegrata contro il posteriore dell’auto inerme.

Le conseguenze per Billy Monger sono terribili: perde entrambe le gambe e probabilmente il sogno di una vita, gareggiare nelle massime competizioni automobilistiche e perchè no, approdare un giorno in Formula 1.

Da tutto il mondo dello sport e in particolare da moltissimi colleghi, sono giunte parole di sostegno e affetto per il giovane pilota.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *