Giustizia è stata fatta per Sarah Scazzi

Published by: 0

Oggi, qualcuno direbbe finalmente, c’è stata la condanna definitiva della Cassazione per Cosima Serrano, zia della vittima, e Sabrina Misseri, sua figlia. I giudici della Cassazione hanno confermato tutte le pene decise in appello per l’omicidio di Sarah Scazzi avvenuto ad agosto 2010 ad Avetrana.

Ergastolo per Sabrina Misseri e sua madre, otto anni per Michele Misseri, colpevole di soppressione di cadavere, 4 anni e 11 mesi per Carmine Misseri, accusato di aver aiutato il fratello. Un anno e quattro mesi per Vito Russo jr. e Giuseppe Nigro per favoreggiamento personale.

Michele Misseri, nonostante tutto, continua a cambiare le sue versioni dicendo che è lui il colpevole di tutto e che sua moglie e sua figlia sono innocenti.  Finalmente è stata fatta giustizia e la famiglia potrà avere un po’ di pace e provare a ricostruire una vita, una vita ormai distrutta dal dolore lancinante della perdita di una figlia o di una sorella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *