Elezioni in Valsusa e Valsangone – Grande Attesa per il 26 Maggio.

Elezioni in Valsusa e Valsangone – Grande Attesa per il 26 Maggio.

Le vicende che sta vivendo al momento l’Italia non sono certamente delle migliori, dato che gli scandali dal punto di vista economico politico sembrano essere all’ordine del giorno, quando invece la popolazione necessiterebbe della massima attenzione per risolvere le numerose problematiche che l’affliggono. L’Esecutivo non è particolarmente solido e anzi sono in tanti coloro che ne richiederebbero il cambiamento. Il momento in cui ci troviamo della vita politica italiana è dunque molto delicato e richiede grande attenzione. Un esempio importante è quello delle vicende particolari relative alle grandi opere come la TAV e l’ormai crollato ponte Morandi.

Senza contare poi che ci si avvicina sempre più ad un momento scottante per il futuro del Paese e della comunità europea stessa: il 26 maggio si terranno infatti le elezioni europee, che comporteranno grandi cambiamenti nella composizione degli organi dell’Unione Europea e potrebbero causare una grande ridistribuzione dei poteri fra i Paesi membri. Oltre a questo però si avvicina l’ombra del cambiamento persino per la situazione politica interna all’Italia. Si avvicinano infatti anche le elezioni per sindaci e consiglieri comunali. Ciò potrebbe cambiare molto gli equilibri politici attuali ed è dunque comprensibile che ci sia molta trepidazione. Tra le aree che maggiormente attirano l’attenzione vi sono di certo quelle della Valsusa e del Valsangone.

Le Elezioni in Valsusa e Valsangone si Terranno il Prossimo 26 Maggio.

Le elezioni in Valsusa e Valsangone porteranno infatti al cambiamento di sindaci e consiglieri in una grandissima quantità di paesi e frazioni. Le suddette elezioni si terranno unicamente nella giornata del 26 maggio 2019 e lo spoglio avverrà il giorno successivo, il 27 maggio. I paesi in cui si voterà sono molti: Sauze di Cesana, Cesana Torinese, Oulx, Sauze d’Oulx, Salbertrand, Chiomonte, Exilles, Giaglione, Moncenisio per l’alta Valsusa, per la media Valsusa invece Meana, Mattie, Susa, Venaus,  Bussoleno, Chianocco, San Giorio, Villar Focchiardo e San Didero, mentre infine per la bassa Valsusa Bruzolo, Borgone, Condove, Vaie, Sant’Antonino, Sant’Ambrogio, Chiusa San Michele, Villar Dora, Caselette, Almese e Rubiana.

Elezioni in Valsusa e Valsangone - Grande Attesa per il 26 Maggio.

L’unico capoluogo con un numero consistente di abitanti sarà Giaveno, che conta 15.000 elettori, 5 candidati e ben 13 liste. Quello che viene notato infatti è la grande quantità di liste civiche preparate appositamente per le elezioni del 26 maggio, tutte cariche di candidati e di simboli. Deficitano invece ovunque le liste di partito. Basti considerare che nel caso di Sauze di Cesana, dove gli elettori sono solo 200, le liste ammontano a ben 4, mentre a Moncenisio vi sono 2 liste per 28 elettori. Il maggior numero di candidati e simboli si individua però nelle liste dei centri abitati più grandi, come ad esempio quello di Rivoli.

Si Nota una Grande Abbondanza di Liste Civiche Rispetto allo Scarso Numero di Liste di Partito.

L’affluenza potrebbe essere considerevole, vista l’importanza dei cambiamenti promessi da queste elezioni. La propaganda politica in merito è grande e le liste sono state presentate fin dal primo periodo disponibile, ossia la seconda metà di aprile inoltrato. La popolazione è invitata a considerare l’opportunità del voto e a valutare attentamente le proposte elettorali delle diverse liste e dei vari gruppi.

Foto MountainBlog

emanuele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *