Tessuti bio fotonici Tesla 1618 quello che gli rende davvero speciali

La tecnologia utilizzata dai tessuti biofotonici Tesla 1618 è davvero innovativa e questo ti consente di acquistare un capo in grado di mantenere le promesse indicate

Le caratteristiche di questi tessuti

i tessuti biofotonici Tesla 1618 vengono realizzati con una fibra made in Japan che permette di utilizzarli tutti i giorni senza alcun tipo di problema. Hanno ottenuto, proprio grazie alla loro alta capacità di resistenza il rispetto di quanto indicato, un brevetto. Sono stati dunque sottoposti ad una serie di test che hanno verificato la capacità di sfruttare al meglio le missioni infrarossa costante e naturale.

Questo determina il ripristino di un naturale benessere dunque, ti permette di poter ritrovare comfort indossandoli tutti i giorni. Sono stati testati all’interno di presidi ospedalieri in maniera tale da avere una risposta scientifica chiara e precisa. Naturalmente alta è la garanzia per l’igiene, possono essere lavati senza alcun tipo di problema e oltretutto garantiscono un’asciugatura molto più rapida.

I metalli presenti all’interno del tessuto non verranno mai a diretto contatto con il tuo corpo e questo rappresenta una maggiore tutela e garanzia per chi li indossa. Perfetti se pratichi sport perché in grado di assorbire il sudore e soprattutto sono stati pensati affinché i batteri non possano insediarsi in essi.

Cosa rende speciale i tessuti biofotonici Tesla 1618

Quando si parla di tessuti biofotonici bisogna essere certi della loro qualità perché solo in questo modo possono esplicare al meglio le loro funzioni. La possibilità di avere un tessuto che può essere lavato con facilità e soprattutto e garantisce un migliore contatto con il corpo ed una perfetta traspirabilità.

Nel campo della cosmesi, dello sport, della medicina del benessere vengono utilizzati, i tessuti biofotonici Tesla 1618 proprio perché in grado di dimostrare la loro costante efficace appunto per gli sportivi diventa fondamentale utilizzare dei tessuti più fotonici in grado di ossigenare la muscolatura ma anche fornire la giusta termoregolazione per chi soffre di problemi di circolazione.

In caso di dolori sono in grado di alleviare questa sensazione e soprattutto di favorire una ripresa dopo un trauma molto più velocemente. Grazie alle proprietà antibatteriche mette al riparo questo tessuto da qualsiasi rischio. Inoltre, qualora tu stessi cercando un valido aiuto contro la ritenzione idrica virgola e il tessuto giusto per la tua pelle.

Il post allenamento e certamente aiutato dall’utilizzo dei tessuti biofotonici Tesla 1618. Insomma, possiamo definirli un vero e proprio toccasana soprattutto garantito dalle normative europee.

Gli studi condotti per garantire i tessuti biofotonici Tesla 16 18

Naturalmente,per poter dare a tutti una serie di garanzie a chi dovrà indossare questi tessuti sono stati condotti importanti studi capaci di dimostrare concretamente la loro efficacia. Questo ti permette di poter acquistare un prodotto del quale conoscerai a priori nelle caratteristiche ma soprattutto la sua efficacia punto e grazie alle missioni che hanno un potente potere antidolorifico.

Ecco perché la loro scelta diventa davvero importante e soprattutto ritrovi tutte le loro caratteristiche in una scheda dettagliata che hanno permesso di certificare tutto ciò appunto ovviamente il materiale anallergico e quindi non porta alcun tipo di irritazione cutanea.

Dagli studi condotti si è potuto verificare una riduzione del dolore calcolata fino al 60%. Questo studio è stato condotto nel centro di Scienze motorie riabilitazione funzionale di Pisa.

Diana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *